a.jpg

Registrati



Stampa E-mail
Non preoccuparti, Penseremo noi a tutto!
 

Zero Perdite di tempo

Zero Anticipi di denaro

...Zero Preoccupazioni!



COSA E' IL RISARCIMENTO DIRETTO?
Il risarcimento diretto è la nuova procedura di rimborso assicurativo che dal 1° febbraio 2007 in caso di incidente stradale consente ai danneggiati non responsabili, in tutto o in parte, di essere risarciti direttamente dal proprio assicuratore.

QUANDO SI APPLICA IL RISARCIMENTO DIRETTO?
In caso di scontro tra due veicoli a motore, entrambi con targa italiana, e regolarmente assicurati con Compagnie che aderiscano al risarcimento diretto (tutte le Compagnie italiane sono obbligate ad aderire al sistema). Tale procedura non si applica alle macchine agricole.

COME ATTIVARLO? 
Ti basta consegnarci la denuncia,compilata utilizzando il
MODELLO CAI, dopodichè provvederemo a inoltrare alla compagnia debitrice la RICHIESTA DI RISARCIMENTO DANNI  e, una volta accertata la totale o parziale ragione del proprio assicurato, risarcirà i danni.

COSA VIENE RISARCITO?
- i danni al veicolo e gli eventuali danni connessi al suo utilizzo (es. fermo  tecnico, traino, ecc.);
- le lesioni di lieve entità subite del conducente (fino al 9% di invalidità);
- i danni alle cose trasportate appartenenti al proprietario o al conducente.

QUANDO NON SI APPLICA IL RISARCIMENTO DIRETTO?
Non è possibile avvalersi di questa procedura di rimborso diretto
in caso di:
- incidente accaduto all'estero
- incidente con più di due veicoli
- danni gravi alla persona del conducente: in questo caso, la procedura può tuttavia applicarsi al rimborso per i danni al veicolo e alle cose trasportate, mentre per i danni gravi alla persona occorre rivolgersi alla compagnia del veicolo responsabile
- incidente tra un veicolo a motore ed uno ad altra propulsione (es. velocipede)
- incidente che coinvolga ciclomotori o macchine agricole o operatrici non muniti di targa ai sensi del DPR 6 marzo 2006, n. 153
- incidente relativamente al quale non vi è stata collisione tra i due veicoli coinvolti
- danni a cose situate all'esterno del veicolo
- danni a cose trasportate non appartenenti all'assicurato o al conducente
- lesioni a pedoni e/o ad altre persone non trasportate
- incidente che coinvolga veicoli immatricolati all'estero
- incidente con veicolo non identificato o non assicurato.
 

Cerca




Carrozzeria Loris
di Peroni S. e F. snc
Via Di Capalle, 42 – 50041 Calenzano (FI)
Tel. /Fax: +39 055 8877462
E-mail info@carrozzerialoris.it
Tot. visite contenuti : 37766